Capodanno tibetano

Il Capodanno tibetano non dura solo un giorno ma si festeggia per almeno 2 settimane.

Capodanno tibetanoAvete mai sentito parlare del Capodanno Tibetano? In diversi stati del mondo, le popolazioni festeggiano l'arrivo del nuovo anno il 1 gennaio ma non è così in tutto il mondo. Esiste il famoso Capodanno Tibetano, festeggiato dai tibetani che vivono nelle zone metropolitane del Tibet o che si trovano in giro per il mondo ma decidono di festeggiare il loro Capodanno secondo tradizione. Per il popolo si tratta di un momento davvero particolare e inedito da vedere e vivere in prima persona. In Tibet il Capodanno non dura solo un giorno ma si festeggia per almeno 2 settimane, visto che l'evento è davvero importante.

 

Per chi non lo sapesse la festa prende le sue origini dall'antico Tibet, prima dell'arrivo del Buddismo, quando Bon era la religione dominati e spesso i rituali di festeggiamento erano eseguiti per calmare gli spiriti e le divinità esose. I festeggiamenti venivano fatti per richiedere un buon raccolto l'anno successivo e per purificarsi a un nuovo anno. In alcune zone del Tibet come nei monasteri, si festeggia elaborando rituali tra cui danze maschera per rafforzare le virtù di una vita devota e anche ad operare la battaglia tra il bene e il male. Nel Capodanno Tibetano spesso la gente si reca nei tempi per dare le offerte alle divinità protettrici, mentre nelle case il popolo pulisce casa e cambia i vestiti in arrivo del nuovo anno. Si iniziano le preparazioni giù un mese prima del Capodanno, con donazioni agli dei offerto presso sorgenti d'acqua.

 

Non aspettatevi grandi festeggiamenti come in tutto il mondo, il Capodanno in Tibet inizia con un semplice pasto insieme a base di the al burro di yah, orzo tostato e forse qualche pane di frumento. Per i tibetani il primo giorno è quello più importante perché la famiglia si riunisce per la tradizione dell'armonia famigliare.
Ovviamente i festeggiamenti cambiano da località a località, ma di certo è tradizione visitare il monastero più vicino con in mano una luce, incenso di ginepro e delle bandiere di preghiera. Possiamo parlare di una festa molto familiare e religiosa, un evento per tutte le comunità del Tibet.

 

Il secondo giorno del Capodanno Tibetano, il popolo va a salutar ei vicini e porta doni alle persone che li hanno aiutati a passare al meglio l'anno precedente.

Cerca Discoteche

Noale, Via De Pol A., 1, 30033
Napoli, Via Parco Margherita, 13, 80121
Roma, Via Del Gazometro, 40/42, 00154
Roma, Via Appia Nuova 1259, 00178